Teen Suicide – Dischi a cazzo

Non riesco a smettere di ascoltarli. Si sono sciolti tipo l’anno scorso. Sono i Wavves ma più emofemminielli.
Oltre ad avere tre quattro pezzi che sono singolino da cameretta devo dire che sono ossessionato dai loro testi che parlano per lo più di volersi ammazzare, di non volersi ammazzare, di voler smettere di drogarsi e di non voler smettere di drogarsi. Ad ogni modo sono scritti molto bene.
“you said you hate yourself
so let me feed you strawberries off a plate i bought from a widow who was selling her husbands things
and we’ll see if you still hate yourself
if you still hate yourself
i’ll eat you out for an hour in your room cause i love giving head
if you still hate yourself
we’ll cut ourselves and swallow chunks of broken glass i don’t care about finishing college
i’ll buy the biggest tv that my credit card allows me we’ll watch the food network for the rest of our lives”

Ho accorpato loro dischi a cazzo (tipo i tre dischi che ho sul pc). Potete sentirvi comunque tutto dal loro bandcamp.

Dischi a cazzo. Scarica.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Years passing – The more beautiful everything is, the more it will hurt without you/ Trembling Hands


Degli Years Passing (ma non si chiamavano A year passing? bho)  ho già scritto qua.
Sempre ambiento piagnonissimo e bello.
Il link (scarica) me l’ha passato Vincenzo che è questo, questo e questo. Oltre ad esser un bel ragazzo amicoammè.


Sempre facenti parte del SuisLaLune Kingdom sono usciti freschi freschi questi Trembling Hands, che basandomi su ‘sto pezzo qui sotto, credo faranno l’album emo più bello del 2013.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Vacanza – Cancello

Era dura rientrare dopo aver fatto un disco come “Strictly 4 My N.I.G.G.A.Z” ma “Me against the world” non delude le attese portando il loro personalissimo “Gangsta Rap”  a nuove inattese vette.

Irresistibile “Young Niggaz”, pezzo sulla loro non appartenenza all’unica provincia giusta che c’è in Campania.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

мища/Miischa


Screamo is dead e bla bla è vero. I мища (che si legge Miischa e non vuol dire un cazzo) sono uno dei pochi gruppi screamo usciti negli ultimi 5 anni ad avermi colpito davvero.
Alcuni pezzi sono la cosa più vicina ai primi La Quiete che mi sia capitato di sentire.
Tipo in questo pezzo qua:

Ho aggiunto alla loro discografia gli ultimi due split (innards e we were skeletons) mancanti, che poi forse sono le loro cose migliori. Scarica.

Ah non sono Russi, ma Americani.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 3 commenti

Chune

Nel 1993 in anticipo sui tempi facevano quel (proto) emo lì che sarebbe esploso qualche anno dopo.

Burnt è il loro primo album. Scarica.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Plunger


Emo 90′. Roba bella.

Tutta la discografia (esclusi due tre pezzi finiti in giro su compilation)

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Jeromes Dream – July split


Gli (i?) Jeromes Dream li conoscerete già (spero) e quindi non sto a dirvi nulla (tra l’altro il pezzo su questo split è il loro pezzo che preferisco)
Vorrei parlare dei July, ma non so nulla se non che hanno fatto questo unico bellissimo e trishtisshimo pezzo su questo split. Se avete altre info sulla band sono pronto a riconoscere la vostra superiorità morale (ed anche fisica va’)

Non voglio scrivere altre cose fra parentesi e quindi vi linko subito lo split. Tac.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 1 commento